Serie D. Colpo esterno della Neatek a Schio

Schio Concordia BK - Neatek Virtus Isola 73-79
Parziali 7-26, 26-40 (19-14), 45-62 (19-22), 73-79 (28-17)
Virtus: Perlini 30, Fabbian 2, Salvoro 9, Zenegaglia 4, Bianchi 3, Salvoro 9, Maniscalco 12, Ruffo 2, Tagliani 7, Geroin 6, Sandrini 4, El Ahmar ne. T2 17/26, T3 8/21, TL 21/28

Partita importante per entrambe le formazioni a pari punti in classifica.
Parte meglio la squadra isolana che sfodera una difesa impenetrabile lasciando ai vicentini solo 7 punti nel quarto, di cui 5 su tiro libero. I virtussini, sfruttando l'ottima difesa dilagano in attacco sia da sotto sia con i tiri da fuori, portandosi alla sirena a +19.
Ovviamente dopo la pausa Schio si riprende dallo shock e tenta di rientrare in partita, ma la compagine isolana resta unita e al riposo lungo concede solo un recupero di 5 punti (26-40).
Nel terzo quarto coach Gandini scuote i suoi dai quali vuole rivedere lo spirito nel primo quarto. Si vedono subito gli effetti ed è ancora Isola a comandare il gioco nonostante l'atletica pressione dei vicentini e la buona serata ai liberi di Isola (75%).
Nell'ultimo quarto Isola paga le energie spese e cala un po' i suoi ritmi, mentre Schio continua a macinare gioco sostenuto da una condizione atletica invidiabile. La partita si chiude con un parziale di 28-17 per Schio che però non basta a recuperare, così Isola porta a casa due meritati punti.
L'ultimo turno di andata vedrà sabato prossimo ad Isola della Scala una partita importante con la capolista contro la quale gli isolani dovranno sfoderare il gioco visto nel primo quarto della partita odierna.